Le domande e le risposte. I quesiti e i problemi dei pazienti e dei medici. Le risposte della ricerca e della saggezza

Già da diversi anni i professionisti della salute sono invitati a riflettere sul tema della ricerca clinica ed epidemiologica. A partire dai principali problemi dei pazienti, ma anche dell’organizzazione, questa riflessione si propone di

  • individuare problemi, obiettivi e interventi legati a raccomandazioni basate sulle conoscenze più aggiornate e corrette.
  • diffondere una cultura sanitaria orientata alla riflessione critica delle pratiche professionali e all’implementazione di percorsi diagnostico e terapeutici basati sulle prove di efficacia.

In particolare, è importante che anche un medico che abbia come principale ambito d’azione la cura dei propri pazienti sappia sviluppare le competenze di base necessarie

  • a comprendere i presupposti metodologici e le implicazioni etiche e pratiche di una medicina basata sull’attenta analisi della letteratura scientifica.
  • a orientare e supportare sia le decisioni concrete quotidiane sia progetti di ricerca clinico-epidemiologica.

Questo percorso formativo mira a sviluppare nei partecipanti le competenze di base per:

1. Saper affrontare correttamente i quesiti clinici trasformandoli in quesiti di ricerca.
2. Valutare criticamente gli studi pubblicati.
3. Impostare (definire, elaborare, predisporre) e condurre un progetto di ricerca clinica o epidemiologica.

Il percorso si compone di 4 moduli, di 3 giornate ciascuno

1° MODULO
Popolazioni, persone, pazienti, problemi

– il livello della ricerca: cellule, tessuti, individui, gruppi
– la scelta dei soggetti da studiare
– i criteri di inclusione e di esclusione
– unità statistiche, popolazione, campione
– le variabili, tipi e classificazione
– il bias di selezione
– problemi di applicabilità

2° MODULO
Interventi, soluzioni, strumenti, risorse

– interventi nuovi e vecchi, tradizionali e sperimentali
– definizioni operative delle modalità di somministrazione
– cointerventi
– confounding
– tecniche di analisi multipla
– clinical prediction rules in ambito diagnostico
– problemi di applicabilità

3° MODULO
Confronti, controlli e disegni

– Importanza del confronto, terreno ideale per la prova delle ipotesi di ricerca
– regole etiche nella scelta dei controlli
– trial di superiorità, di inferiorità, di equivalenza
– placebo
– i vari tipi di disegno di studio, osservazionale e sperimentale, comprese particolari tipologie di disegno di studio: crossover, fattoriale; studi osservazionali case-crossover
– le analisi per sottogruppo
– l’interruzione precoce degli studi

4° MODULO
Outcome, obiettivi, indicatori, misure

– la misura dell’efficacia e dell’efficienza: il campionario degli outcome
– l’osservazione clinica
– outcome primari e secondari
– outcome hard vs surrogati
– outcome compositi
– variabili e scale di misura
– gli strumenti di misura
– tecniche statistiche elementari
– test statistici di comune impiego
– problemi di applicabilità
– il conflitto di interesse

  • Tipologia:

    Residenziale

  • Destinatari:

    Il percorso qui presentato è destinato ai medici (ospedalieri, di famiglia, della organizzazione), agli infermieri e ai professionisti della salute in genere.

  • Durata del corso:

    96 ore / 12 giorni (4 moduli di 3 gorni ciascuno) con possibile riduzione a 6 giorni

  • Pre-requisiti:

    NESSUNO