Potenza di un test e calcolo della numerosità necessaria

Il file calcola il numero di soggetti richiesto in studi paralleli che si occupino di confrontare due proporzioni (vengono date ben 3 diverse formule) o due medie.

Vanno inseriti in input (celle a sfondo giallo):

  • livello di significatività (alfa)
  • potenza (1-beta)
  • frequenza (opp media e dev standard) nel gruppo di controllo (pc)
  • frequenza (opp media e dev standard) negli esposti (pe)

Viene così calcolato il numero di soggetti necessario per ognuno dei due bracci di trattamento.

 

Oppure si può procedere al calcolo della potenza di uno studio, a partire da (celle a sfondo giallo):

  • livello di significatività (alfa)
  • frequenza nel gruppo di controllo (pc)
  • frequenza negli esposti (pe)
  • numero di soggetti per ogni gruppo (n)

Tutti i calcoli sono possibili sia per test a 1 che a 2 code.