ITT vs per prot

Questo file, piuttosto articolato, permette di mettere a confronto l’analisi Intention to Treat (ITT) con l’analisi Per Protocol (intesa in questo caso come secondo il trattamento effettivamente assunto).

Nel foglio ITT bisogna inserire, per entrambi i gruppi di trattamento, i numeri (in rosso): dei soggetti randomizzati; dei soggetti che hanno effettivamente assunto il trattamento assegnato per randomizzazione; di quelli seguiti al follow up; di quelli che hanno avuto l’esito, in questo caso positivo.

Il programma, tenendo nel dovuto conto i persi al follow up, calcola per i due scenari (ITT e PP analysis), una serie di misure di outcome, quali:

  • Beneficio (proporzione di successi) nei trattati
  • Beneficio (proporz successi) nei NON trattati
  • Beneficio (proporz successi) globale
  • Prevalenza del trattamento
  • beneficio relativo
  • odds ratio
  • incremento assoluto del beneficio
  • numero di sogg da trattare x 1 beneficio
  • incremento relativo del beneficio (%).

E’ chiaro che se l’outcome fosse negativo, si avrebbe il calcolo dei rischi (assoluti e relativi) anziché dei benefici.