Attività 2017

Attività 2017

Consulenza MOCHA project, in qualità di Country Agent per l’Italia

Coordinamento del progetto “CFDB

Collaborazione statistico – epidemiologica al progetto “Buonanotte”

Attività di consulenza in relazione alla valutazione ed elaborazione statistica di dati relativi a protocolli di ricerche cliniche.

Docenza al corso “PDTA e medicina basata sull’evidenza come strumenti di formazione continua per farmacisti clinici”

Attività di docenza corso EVIDENCE BASED MEDICINE (2 edizioni) Az Sanitaria Locale di Teramo

Attività di docenza corso IL COMPLESSO MONDO DELLA DIAGNOSI CLINICA presso Az Sanitaria Locale di Teramo

 

Articoli pubblicati nel 2017

Buzzetti R, Salvatore D.. Combining Clinical Trial and Patient Registry Data in Cystic Fibrosis: Who Should Be Compared?. Am J Respir Crit Care Med.,  2017 Feb 1;195(3):404-405. ;Feb 1;195(3):404-405

Pontrelli G, De Crescenzo F, Buzzetti R, Jenkner A, Balduzzi S, Calò Carducci F, Amodio D, De Luca M, Chiurchiù S, Davies EH, Copponi G, Simonetti A, Ferretti E, Di Franco V, Rasi V, Della Corte M, Gramatica L, Ciabattini M, Livadiotti S, Rossi P.. Accuracy of serum procalcitonin for the diagnosis of sepsis in neonates and children with systemic inflammatory syndrome: a meta-analysis.. BMC Infect Dis. , 2017;Apr 24;17(1):302. doi: 10.1186/s12879-017-2396-7.

Cresta F, Buzzetti R. Conoscere ed interpretare le differenze – Commenti ad articoli della letteratura Sustained eradication of new Pseudomonas aeruginosa – Early childhood risk factors for decreased FEVI. Orizzonti FC, 2017;14(1):29-33

 

Attività 2016

 

Consulenza MOCHA project, in qualità di Country Agent per l’Italia

Coordinamento del progetto “CFDB

Coordinamento Progetto “Are CF guidelines credible? Evaluating methodological issues” finanziato da Fondazione per la Ricerca in Fibrosi Cistica (FFC #25/2015 “CF Clinical guidelines”)

Partecipazione a Progetto “Buonanotte” (studio italiano sui problemi del sonno nel bambino)

Docenza Corso “LA RICERCA CLINICA: Strumenti e metodi per aumentare la partecipazione dei pazienti e dei ricercatori” – Roma

Docenza Corso “La medicina basata sull’evidenza e la lettura critica di articoli scientifici in gruppo (Journal Club strutturato) come strumenti di formazione continua per farmacisti clinici” – Verona

Docenza Corso  “VERSO LA PROGETTAZIONE DI UNO STUDIO DI FARMACOLOGIA CLINICA” – Udine

Docenza “Scuola Regionale di Formazione Specifica in Medicina Generale triennio 2015/2018 – Sede di Modena. Seminari “Epidemiologia e statistica sanitaria I e II”

Docenza Progetto Formativo “Empowerment of patient centered outcome research in cystic fibrosis”

 

 

Articoli pubblicati nel 2016

 

Salvatore D, Buzzetti R, Mastella G. An overview of international literature from cystic fibrosis registries. Part 5: Update 2012-2015 on lung disease. Pediatr Pulmonol. , 2016;May 10:

Pontrelli G, De Crescenzo F, Buzzetti R, Calò Carducci F, Jenkner A, Amodio D, De Luca M, Chiurchiù S, Davies EH, Simonetti A, Ferretti E, Della Corte M, Gramatica L, Livadiotti S, Rossi P.. Diagnostic value of soluble triggering receptor expressed on myeloid cells in paediatric sepsis: a systematic review.. Ital J Pediatr. , 2016;46478:42-44

Buzzetti R. Un certo modo di fare didattica. Ricerca e Pratica, 2016;187:26-29

Buzzetti R, Costa S. Commento a “Sustained benefit from ivacaftor…”. Orizzonti, 2016;13(1):41-43

Buzzetti R, Costa S. Commento a “Repeated nebulisation of non-viral CFTR gene…”. Orizzonti, 2016;13(1):44-47

Torrisi G, Buzzetti R, Romizi R, Corazzesi A, Redi S, Mazzoni R, Maidecchi A, Burini M, Pedace C. Quando gli anni sono tanti e i farmaci troppi… Studio SOAP (Studio Osservazionale Anziani Politrattati). Il Cesalpino, 2016;41:40-43

Buzzetti R. Comprendere e valutare gli studi clinici. Atti XIV Seminario di Primavera FFC, 2016;5-10

Progetto CFDB (Cystic Fibrosis DataBase)

CFDB è uno strumento disponibile gratuitamente sul web all’indirizzo www.inetflow.it/CFDB, per operatori sanitari, ricercatori e studenti, in grado di valutare in tempo reale le attuali evidenze sull’efficacia clinica degli interventi in CF.
Contiene circa 1.800 studi suddivisi in 8 sezioni, diversamente contrassegnate, tra revisioni Cochrane, protocolli Cochrane, revisioni DARE, HTA, revisioni economiche, studi pubblicati (RCT e anche studi non randomizzati), abstract di congressi e studi in corso.

CFDB è stato ideato per classificare gli studi clinici per ottenere risposte a domande specifiche:
• quali interventi sono efficaci, in quali gruppi di pazienti affetti da FC e per quali outcome?
• in che misura i risultati della letteratura permettono di prendere decisioni per specifici problemi clinici?
• quali problemi hanno bisogno di essere ulteriormente studiati?

Questo strumento può aiutare clinici, ricercatori, studenti ad avere una visione rapida e aggiornata dello stato della ricerca clinica in CF utilizzando query sui principali temi in CF. Potrebbe anche essere utile a chiunque voglia progettare nuovi studi, in quanto fornisce una descrizione concisa di ciò che è attualmente conosciuto e quali problemi, al contrario, hanno bisogno di ulteriori ricerche.

Un team di progetto formato da clinici e coordinato da un esperto nella ricerca clinico epidemiologica ha cercato in Medline, Embase, Cochrane Library e nei principali registri di trial, e ha incluso nel database tutti gli studi (revisioni sistematiche e studi primari) che si sono occupati di interventi clinici in CF; gli studi sono stati classificati in base a un dizionario di parole chiave creato ad hoc; è stato costruito un database interattivo che permette di definire le query a partire da uno o più tipi di condizioni patologiche e di uno o più interventi. Il database viene regolarmente aggiornato e rivisto per migliorare la qualità dei dati.

Che cosa si può fare con CFDB?
1 – È possibile creare una query, selezionando termini dal menu di ricerca
2 – È possibile anche selezionare una o più citazioni e leggere i dettagli degli studi
3 – È possibile leggere i riassunti aggiornati sullo stato dell’arte dei temi più rilevanti in CF

Fonti di finanziamento: Fondazione Italiana per la Ricerca in Fibrosi Cistica
Vedi anche: Buzzetti R, Cirilli N, Minicucci L, Raia V, Salvatore D, Maffeis P. Cystic Fibrosis Database (CFDB): A new web-based tool for cystic fibrosis specialists. Pediatr Pulmonol, 2014 Sep;49(9):938-40.

Partecipazione al Consiglio Direttivo della Associazione A.PR.I.RE. (Assistenza Primaria in Rete) – salute a Km 0

Il Network che permette di condividere conoscenze, esperienze e iniziative finalizzate allo sviluppo dell’Assistenza Primaria, per

  • Favorire la condivisione e lo sviluppo di una cultura dell’Assistenza Primaria;
  • Favorire la conoscenza reciproca e l’interazione tra i diversi professionisti e realtà associative dell’area sanitaria e sociale;
  • Valorizzare il ruolo delle persone quali protagonisti dei percorsi di salute e malattia nel contesto dell’Assistenza Primaria;
  • Rappresentare il punto di vista e il ruolo dell’Assistenza Primaria nel dialogo con gli interlocutori sociali e istituzionali.

L’Assistenza Primaria viene riconosciuta a livello internazionale come l’ambito di cura più funzionale alla presa in carico dei problemi di salute nei contesti di vita, garantendo continuità longitudinale delle cure, coinvolgimento dell’assistito e del contesto sociale, equità nell’accesso ai servizi e sostenibilità economica, con il fine ultimo di portare la salute il più vicino possibile alle persone, riconoscendone il ruolo di protagonisti centrali e risorse fondamentali della salute stessa.

L’Assistenza Primaria infatti può facilmente avvalersi, tra gli interventi di provata efficacia di natura preventiva, terapeutica, riabilitativa, assistenziale, di quelli meno costosi e più agevolmente gestibili dal singolo e dalla sua famiglia nei luoghi della vita quotidiana, casa, lavoro, scuola, tempo libero: ciò rappresenta l’approccio elettivo per promuovere nelle persone l’adozione consapevole di sani stili di vita, il sostegno alle esperienze fisiologiche che le persone affrontano nelle diverse fasi della vita, l’adesione alle iniziative di prevenzione, la partecipazione attiva ai percorsi di cura.

I promotori i questa proposta, maturata a seguito di interlocuzioni preliminari con una più ampia cerchia di operatori dell’area a livello nazionale, ritengono che il Network possa svilupparsi a partire dalla partecipazione attiva dei diversi soggetti professionali interessati allo sviluppo dell’Assistenza Primaria: chiedono loro di farsi parte attiva nella costituzione del progetto, aderendo come promotori e impegnandosi a costruire, secondo i tempi e le modalità che saranno concordate, un Sito Web come strumento/luogo per lo sviluppo del Network e delle sue finalità.

Partecipazione al Comitato Scientifico della Fondazione Italiana per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica (FFC)

Il Comitato Scientifico (presidente Lucio Luzzatto) discute delle linee strategiche di ricerca della Fondazione Ricerca FC e analizza le proposte di ricerca che pervengono a FFC a seguito del bando annuale. Tali proposte sono suddivise in aree tematiche (CFTR e terapie del difetto di base, Genetica, Microbiologia e terapie dell’infezione, Infiammazione e strategie antinfiammatorie, Ricerca clinica ed epidemiologica).

 

Coordinamento gruppo IPaCOR SIFC (Italian Patient-centered Outcomes Research della Società Italiana Fibrosi Cistica)

Inspired by PCOR-I, the CF Italian Patient Centered Outcomes Research (CF-IPaCOR) working group has been established in 2013. The main purpose of this group is the definition of research strategies that involve and include patients’ and relatives’ needs. In particular, the group has the following goals:

  1. a) To establish a connection/relationship between the patients and their relatives’ world and the scientific world, by identifying research topics close to the true needs of CF people;
  2. b) To turn the patients’ needs into suggestions expressed in scientific and programmatic terms;
  3. c) To highlight, interpret and understand the priorities expressed by patients and to propose them to research funders.

 

 

 

No comments yet, be the first one who will leave the comment.